Euganea Movie Movement

emm1

Si è chiuso con la consueta cornice di pubblico il Festival Euganea Movie Movement con la premiazione dei vincitori.

cartolina emm 2005 mini (1)

Negli otto giorni della rassegna sono stati presentati oltre sessanta lavori provenienti da tutto il mondo, sono stati promossi eventi in collaborazione con associazioni, pelis24 festival e enti privati, segnali che testimoniano un interesse nuovo nei confronti di generi cinematografici solitamente considerati minori quali il cortometraggio e il documentario.

Segnale interessante film xxx anche quello giunto dal pubblico, sempre costante e attento, con un’affluenza media superiore alle aspettative degli organizzatori.

Durante le serate, oltre ai corti e ai documentari in concorso, sono stati proiettati anche i lavori di importanti case di produzione :

Gli album di Marco Paolini
presentato da Jolefilm
Porno italiano
giovedì 28 luglio
Porto Marghera: gli ultimi fuochi
presentato da Controcampo
venerdì 29 luglio
The agronomist
presentato da Feltrinelli Real Cinema
sabato 30 luglio
Selezione Future Film Festival
Selezione di cortometraggi d’animazione provenienti dal festival di Bologna
domenica 31 luglio

5 Dicembre 2005
NICOLE SCHERG VINCE A NEW YORK
Ancora un successo per la giovane regista Nicole Scherg dopo la vittoria assoluta al festival Euganea Movie Movement.
[leggi la notizia]

MATERIALE PER LA STAMPA
Sono pronti dei comunicati stampa per le giornate del festival e alcune foto relative alle proiezioni.
[pagina per la stampa]

CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE
Venerdì 22 luglio, presso la sala congressi dell’ostello, si e’ svolta una conferenza stampa di presentazione del festival. Hanno partecipato gli organizzatori e i responsabili delle associazioni coinvolte nonche’ i giornalisti e le tv locali.

Monselice 26_29 agosto

emm1Cava della Rocca / Cinema Corallo

Domenica 29 agosto 2004, dopo quattro giornate di proiezioni, si chiude Euganeaautodistruzione per principianti emm Movie Movement, Festival del Cortometraggio e del Cinema Indipendente che si è svolto a Monselice.

Il pubblico ha partecipato numeroso ed entusiasta alla manifestazione dimostrando di apprezzare i numerosi cortometraggi e i film proiettati nella splendida e suggestiva cornice della Cava della Rocca.

L’interesse poi della stampa e dei media (Tele Padova – 7 Gold, Tele Chiara, Tele Nord-Est, Radio3) ha contribuito a dare visibilità alla manifestazione e a creare un interesse particolare per le iniziative parallele, quali il Laboratorio309 e l’Etnofilm, che hanno trovato spazio all’interno del festival.

sei quello che mangi emm

Questa terza edizione, arricchita anche dalle proiezioni pomeridiane al cinema Corallo, ha raggiunto gli obiettivi che l’organizzazione e la direzione artistica si erano prefissi. Da qui si riparte non solo per lavorare alla prossima edizione, ma anche per portare in giro l’iniziativa nella stagione invernale in tutto il territorio dei colli.

Gli spettatori che hanno partecipato alle serate di giovedì, venerdì e sabato hanno avuto l’opportunità di votare il cortometraggio in Concorso che più hanno apprezzato. Il premio del pubblico è andato ad Autodistruzione per principianti del regista Ivan Silvestrini, cortometraggio che narra le disavventure di un giovane alle prese con la sua ex-fidanzata e dei maldestri tentativi di dimenticarla. Il pubblico ha così dimostrato di apprezzare i toni comici e divertenti usati dal giovane regista per raccontare la vicenda.

La giuria del festival ha votato quale miglior cortometraggio del Concorso Sei quello che mangi del regista napoletano Stefano Russo, a cui è stato assegnato il premio di 1000 euro. È la storia di Renata nel suo primo giorno di lavoro in un fast food, un lavoro duro, mal pagato, che chiede oltretutto anche un’integrazione emotiva, uno sforzo per sentirsi parte di qualcosa, in modo profondo, come gli odori del cibo venduto nel fast food che restano appiccicati addosso.

Sei quello che mangi ha convinto la giuria per la sensibilità e la misura con cui tratta il tema attuale del lavoro. Nella storia narrata il regista rivela come l’organizzazione del lavoro passi attraverso lo sfruttamento dei sentimenti e delle emozioni: il finto calore e l’affetto del direttore e dei dipendenti diventano le armi per annullare la capacità critica e la diffidenza della giovane protagonista.

Alla buona riuscita della manifestazione hanno contribuito il Comune e la Pro Loco di Monselice, la Società Rocca di Monselice, la Regione Veneto e l’ULSS 17. Tra i collaboratori più stretti: la Cooperativa Il Sestante, la Scuola di Etnodramma diretta da Fabio Gemo, il Lucania Film Festival di Matera e Shortvillage, il più importante portale web di cortometraggio in Italia.

Associazione Euganea Movie Movement

emm1Dopo il successo dell’edizione 2005 del festival Euganea Movie Movement abbiamo deciso di rendere più stabile e forte l’organizzazione, creando un’associazione vera e propria. Nel gennaio del 2005 è nata, dall’incontro di persone con interessi ed esperienze diverse, l’associazione EMM.

L’associazione EMM, che ha sede a Monselice (Pd), ha lo scopo di favorire la promozione e la diffusione del cinema, partendo dalle sue forme primarie: il cortometraggio e il documentario, e si occupa di valorizzare e promuovere l’attività di autori e filmakers italiani e stranieri che operano nell’ambito della cultura cinematografica, organizzando festival, rassegne, corsi, incontri e manifestazioni.

Grazie al lavoro dei suoi numerosi soci, l’associazione si propone di diventare uno spazio centrale e innovativo per l’aggregazione culturale e sociale nel territorio dei Colli Euganei.

A oggi l’impegno maggiore dell’associazione si concentra nell’organizzazione dell’Euganea Movie Movement – Festival del cortometraggio e del documentariogiunto quest’anno alla quinta edizione.

Consiglio Direttivo EMM

Marco Trevisan – Presidente
Marco Segato – Vice Presidente
Andrea Zapperi – Segretario
Federico Capuzzo
Francesca Ferrario
Stefano Lazzarin
Lorenzo Magon
Federico Pappalardo
Tomaso Scarsi
Silvana Schiavo

NEWS

emm104-12-2004

EMM partecipa a “A Corto di Giovani”, full immersion nel mondo del corto a Padova Venerdì 10 Dicembre, con seminari tenuti da Roberto Perpignani (docente CSC e scuola nazionale di cinema di Roma) e Tommaso Casini (Shortvillage). In serata proiezioni a cura di EMM

25-11-2004

EMM presenta “L’ALTRO CINEMA”, due serate, lunedi 29/11 e 9/12 presso il Cinema Marconi di COnselve, con proiezioni dei migliori corti del Festival,tra cui i vincitori

21-09-2004

EMM sarà presente nella giuria tecnica di “A corto di cinema”, 7°festival internazionale di corto città di Lucca dal 23 al 25 Settembre

10-09-2004

Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione del festival e che hanno contribuito a rendere speciali le quattro serate trascorse assieme.

01-09-2004

“Sei quello che mangi” di Stefano Russo e “Assicurazione sulla vita” di Ivan Silvestrini sono i due corti vincitori di EMM 2004

25-07-2004

Decisa la selezione ufficiale di Euganea Movie movement 2004. Le proiezioni dal 26 al 29 agosto

Euganea Movie Movement 2005

emm1Rassegna Internazionale di Cortometraggio e Documentario

IV edizione 23 – 31 Luglio
Monselice / Colli Euganei

La Quarta edizione di Euganea Movie Movement, Festival del cortometraggio e del documentario si svolgerà a Monselice (Padova) dal 23 al 30 luglio 2005 . Il festival è organizzato dall’associazione EMM in collaborazione con il Comune di Monselice, Parco Colli Euganei e la Cooperativa Sestante.

Le sezioni

L’edizione 2005 del festival si articola intorno alle due sezioni competitive dedicate una al cortometraggio e l’altra al documentario. Oltre al concorso sono previste sezioni non competitive, retrospettive e incontri con gli autori.

Concorso Fiction:

Alla sezione concorso sono ammessi cortometraggi di fiction di qualsiasi genere e formato, di durata non superiore a 30 minuti. Il tema è libero.

Concorso Documentario:

Alla sezione concorso sono ammessi video documentari di qualsiasi genere e formato, senza nessun limite di durata.

Premi

La giuria, i cui nomi saranno resi noti prima del festival, assegnerà un premio alla migliore opera in ognuna delle due sezioni del concorso:

• Migliore Cortometraggio (premio in denaro)

• Migliore Documentario (premio in denaro)

Gli spettatori del festival avranno la possibilità di votare il miglior lavoro, che riceverà il Premio del Pubblico .

In collaborazione con la rivista Colonne Sonore verrà premiata la Migliore colonna sonora originale scelta dalla giuria tra le opere presenti in concorso.

È stato inoltre istituito quest’anno il premio speciale “ Storie in-Dipendenti ” attribuito dall’ ULSS 17 e dalla Cooperativa Il Sestante , al miglior video sul tema delle “Dipendenze”, di qualsiasi tipo esse siano. Possono partecipare opere di qualsiasi genere (fiction, documentario, sperimentale), formato e durata. Il premio sarà corrisposto in denaro.

Regole di partecipazione

Art.1

Sono ammesse al concorso opere prodotte dopo il 1 gennaio 2004 provenienti da qualsiasi paese e di qualsiasi formato.

Art. 2

Ogni autore potrà partecipare con un massimo di due opere, non necessariamente inedite.

Art. 3

La scheda di iscrizione deve essere compilata online. Inoltre è necessario stamparne una copia, firmarla e spedirla unitamente alla copia per la selezione dell’opera in formato DVD (preferibilmente) o VHS.

Agli autori delle opere parlate in una lingua diversa dall’italiano è richiesta anche una lista dei dialoghi, in italiano o in inglese preferibilmente su floppy disc o come allegato di posta elettronica.

Art. 4

La copia dell’opera e la scheda di partecipazione devono essere inviate entro e non oltre il 6 giugno 2005 al seguente indirizzo:

Euganea Movie Movement

Via Donizetti 3, 35043 Monselice, Padova

Il materiale proveniente da Paesi non-UE deve riportare la seguente dichiarazione doganale: “Senza valore commerciale. Unicamente per fini culturali”.

Art. 5

La direzione artistica comunicherà tempestivamente l’ufficiale iscrizione in concorso delle opere.

Ricevuta tale comunicazione, con assoluta priorità, dovranno essere inviati i seguenti materiali:

• Una o più foto del film (tramite posta elettronica)

• Copia del video in formato Beta SP o DVD per la proiezione

Art. 6

Gli autori delle opere selezionate verranno avvisati a tempo opportuno sulla programmazione della loro opera all’interno della manifestazione, verranno inoltre invitati e ospitati al festival con modalità ancora da definire.

Art. 7

Il materiale inviato per la selezione non verrà restituito e sarà conservato nell’archivio del festival e potrà essere usato per fini didattici o proiezioni gratuite nell’ambito delle iniziative dell’associazione Euganea Movie Movement.

Art. 8

La spedizione delle copie delle opere iscritte alla selezione e finaliste sono a carico del mittente e quindi del partecipante.

Art. 9

La direzione artistica del festival selezionerà le opere in competizione in base ai valori artistici e di contenuto. L’organizzazione non si assume la responsabilità per eventuali furti, danni o smarrimenti che le opere pervenute dovessero subire.

Art. 10

L’invio della scheda di iscrizione implica l’accettazione integrale del presente regolamento. Per quanto non previsto dal presente regolamento, l’organizzazione del festival si riserva la decisione finale.

Art. 11

Le Giurie e le date di proiezioni saranno rese note su queste pagine ufficiali del festival. Tutte le informazioni riguardo al bando e all’organizzazione del Festival si possono richiedere al seguente indirizzo email:

EUGANEA MOVIE MOVEMENT

La direzione artistica